lunedì 19 maggio 2014

UNA CROSTATA CHE SI CREDEVA CIAMBELLA...



Buongiorno amici miei, finalmente da un paio di giorni splende il sole, dentro e fuori!!!
Il periodo grigio è passato, ci è voluto un po' di tempo ma ora è tutto ok!!! Scusate se non dico altro... Grazie a chi mi ha scritto e confortato, siete sempre tanto cari...

E oggi sono voluta tornare alla carica con un dolce che a casa mia facciamo spesso, mooooooolto calorico, ma taaaaaaaaaaanto buono!!!
E' una crostata sbriciolata a forma di ciambella, farcita con della marmellata di mandarini che fa la mia mamma e che rinfresca il generoso quantitativo di burro!!!
Siete tutti pronti??? 

Ingredienti per uno stampo da 22 cm:
400 g di farina
200 g di burro
100 g di zucchero
4 tuorli freschissimi
buccia grattugiata di 1 limone
pizzico di sale fino
1/2 cucchiaino di lievito vanigliato

marmellata a piacere ( secondo il mio parere, meglio di agrumi che rinfresca il palato )

In una ciotola lavorare farina e burro con una forchetta, aggiungete lo zucchero, sale e lievito; versate i tuorli e la buccia di limone e continuate a lavorare il tutto con la forchetta, l'impasto deve risultare completamente sbriciolato. Copritelo con  della pellicola e lasciatelo riposare almeno 4-6 ore in frigorifero.
Il giorno seguente tirate fuori dal frigo l'impasto, sgranatelo con la forchetta; imburrate leggermente  e infarinate uno stampo per ciambella, versate metà impasto, disponete della marmellata e ricoprite con il resto dell'impasto.
Cercate di schiacciare un po' la superficie per rendere il tutto un po' compatto e infornate a 180° (forno già a T°) per 30 minuti, fino a doratura.
Tirate fuori la crostata dal forno, lasciate intiepidire, capovolgetela su carta forno e gratella e lasciare raffreddare completamente.
Et voilà mentre si raffredda...


E' una meraviglia, credetemi...


Un profumo mentre cuoce....Non vi dico al taglio!!
Qui la fetta....

E l'interno....


Vi abbraccio, la vostra Raffi.

14 commenti:

  1. Ciao Raffy! ben tornata ! E alla grande direi da questa ciambella, che poi è una crostata.... e mi fa un'invidia quella marmellata di mandarini ...!!! Un abbraccione !

    RispondiElimina
  2. ma sai che mi ispira davvero un sacco? Soprattutto la marmellata di mandarini che si usa così poco. Approvata!

    RispondiElimina
  3. ne faccio una simile con la crema, buonissima la tua versione :P

    RispondiElimina
  4. Non sai quanto sono felice di SAPERE che va' tutto meglio ,e' una bellissima cosa !!!questa ciambella e' divina!!!ti abbraccio e avanti !!!!!!

    RispondiElimina
  5. Quanto mi piace... non vedo l'ora di provarla, grazieeeee!!!
    Meravigliosa anche l'ortensia che intravedo!!
    Un bacione cara!!

    RispondiElimina
  6. Raffy questa te la rubo proprio come idea ... un abbraccio simmy

    RispondiElimina
  7. Che golosa visione cara ...... bentornata"!!!!!

    RispondiElimina
  8. Ma che meraviglia, la crostata che si crede ciambella *.* Mi piace moltissimo :D Bentornata :)

    RispondiElimina
  9. Deve essere strepitosaaaaaa! troppo bella l'idea della crosta-ciambella

    RispondiElimina
  10. Ommamma, questa cosa è geniale!!!
    La faccio sicuramente, mi sa sabato stesso, è veramente troppo bella!

    RispondiElimina
  11. Wow! Non avevo mai visto una crostata tonta :) E' un'idea davvero originale. Brava! Un saluto, Angela

    RispondiElimina
  12. ciao cara bentrovata :)
    la crostata-ciambella ha un aspetto davvero invitante :-P
    un grande abbraccio.

    RispondiElimina
  13. ma che bellissima questa ciambella crostata!!!golosissima!!!

    RispondiElimina
  14. è una vera meraviglia,bravissima

    RispondiElimina