domenica 18 dicembre 2011

BAGUETTE E BOCCONCINI AL NERO, CON MOUSSE DI MELANZANE E SALMONE



Buongiorno a tuttiiiiiiiiiiiiiii!!... Oggi la mia gioia è alle stelle e sapete perchè??? 
Domattina sarò in volo verso il mio Salentoooooo!!! Eh si... Finalmente... 
Ma non potevo chiudere l'anno senza una ricetta sfiziosa, un antipastino, un finger food da presentare delle feste, ma anche no...
Ovviamente c'è sempre di mezzo il mio cricetino... Non immaginate quanto ha corso su quella ruota per aiutarmi in quest'idea... 
Bene, tutti pronti???

Per il pane al nero di seppia:
8 g di nero di seppia
mezzo cucchiaino di zucchero
3g di lievito di birra
150 ml di acqua
25 ml di olio
presa di sale
farina 00 q.b.
semola di grano duro per spolverare

Per la mousse:
1 melanzana
125 g di salmone fresco
1/2 cipolla
olio
sale
vino bianco
prezzemolo


Per il pane: in una ciotola ho sciolto il nero di seppia in acqua e olio, poi ho aggiunto il lievito e lo zucchero, ho mescolato il tutto; ho versato a poco a poco la farina, il sale e poi ancora farina finchè non è risultato un impasto morbido e poco appiccicoso (circa 300-320 g).
Ho riposto l'impasto coperto da canovaccio in frigo per 12, poi l'ho tirato fuori dal frigo e lasciato lievitare altre due ore.
Ho spolverato il piano di lavoro di semola, ho steso e allungato l'impasto con le mani; poi l'ho girato su se stesso formando un filoncino e ne ho ricavato, aiutandomi con un coltello, una baguette e dei paninetti.
Ho foderato di carta forno la teglia, ho adagiato tutto e lasciato riposare ancora un'ora al calduccio.
Poi ho acceso il forno a 230° ventilato e quando ha raggiunto la temperatura li ho infornati per una ventina di minuti; quando erano cotti  ho spento il forno e l'ho lasciato aperto di poco con il pane ancora all'interno.
Dopo quindici minuti ho tirato fuori il pane e l'ho lasciato raffreddare sulla gratella.
Eccoli qui:


Qui l'interno nel particolare:



Per la mousse: lavare la melanzana, privarla della parte nera e delle estremità e tagliarla a cubetti; affettare la cipolla finemente; porre melanzana e cipolla in una padella antiaderente insieme ad un filo d'olio, accendere il fornello al massimo a farle saltare.
Mescolarle di tanto in tanto con un cucchiaio di legno; quando risultano dorate, aggiungere il salmone a cubetti e prezzemolo, sfumare con del vino bianco e continuare la cottura fino a quando il vino non è evaporato.
Lasciare intiepidire, poi ridurre a crema con mixer o frullatore.
Infine farcire i panini.
Qui la baguette pronta per il mio amico ghiotto di pesce:


E qui i panini farciti...
Pronti per essere pappati in versione finger food...



E adesso non mi resta che farvi i miei più sinceri auguri, buone feste a tutti e.... Ci rivediamo al prossimo anno!!! Vi abbraccio, la vostra 
                                                                                          Raffy


23 commenti:

  1. Fortissimo questo pane nero, di sicuro stupisce tutti. Un bacio, buona domenica

    RispondiElimina
  2. il nero di seppia dà sempre un tocco speciale! questi panini sono fantastici!!! ;)

    RispondiElimina
  3. j'aime beaucoup la couleur c'est original
    bonne journée

    RispondiElimina
  4. Meravigliosi Raffy, che gusto, sei bravissima!!!!!

    RispondiElimina
  5. Auguri di cuore anche a te e complimenti per questo particolarissimo pane!

    RispondiElimina
  6. che piatto interessante
    complimenti

    RispondiElimina
  7. Ricetta originale e interessante. Troppo forte!!!

    RispondiElimina
  8. Che bella ricettaaaaaaaaaa!!!!!!!!
    Buone Feste tesoro!!! Rilassati e fatti coccolare tanto tanto!!!!!!
    Un bacione grande!!!!

    RispondiElimina
  9. Ma daiiii che carina questa idea!!!! davvero originale...brava raffyna! :D

    Buon ritorno a casa e buone feste a te e in famiglia!!!!!!!! :D

    Ti abbraccioooooo,
    Raffa

    RispondiElimina
  10. Che bello l'effetto cromatico dei panini neri col salmone! :)

    RispondiElimina
  11. I miei auguri anche a te carissima Raffy e complimenti per questi panini neri davvero deliziosi!! Un bacione!

    RispondiElimina
  12. Che magnifica idea questi panini e che effetto!!!
    Auguri di un felice Natale anche a te!!!

    RispondiElimina
  13. ciaoooo raffy che belli questi panini!!!mi piacciono!!!!!!!!!tanti tanti auguri di buone feste a te e a tutta la tua famiglia!!baciiiii

    RispondiElimina
  14. Davvero particolare, chissà che buono! Buon Natale!

    RispondiElimina
  15. questa è una vera meraviglia! complimenti davvero! un bacio :)

    RispondiElimina
  16. Raffy cara passiamo al volo per lasciarti i nostri più cari auguri per un sereno 2012...
    simo e sonia

    RispondiElimina
  17. Non ci sei, ma gli Auguri per uno Splendido 2012, te li faccio con tutto il cuore!!!!
    Bacioni!!!!!

    RispondiElimina
  18. Auguroni, tesoro! Per uno sfavillante 2012!!! E salutami tanto il Salento :-)

    RispondiElimina
  19. ciao cara, passo per augurarti un Felice 2012, auguriiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  20. Raffy tutto bene? stai bene mia cara? Felice anno nuovo!!!!!

    RispondiElimina
  21. Wow che belle, queste me le ero perse!!! Adoro il nero di seppia....

    RispondiElimina
  22. Una ricetta insolita, mi stuzzica molto!! Me ne prendo uno se ne è avanzato. Complimenti!!

    RispondiElimina